Estate 2018: come stare al fresco in casa

Con l’arrivo del gran caldo estivo, il primo istinto è quello di accendere il condizionatore.
È importante utilizzarlo in maniera consapevole per evitare sprechi e consumi energetici esagerati. Esistono, inoltre, molti rimedi naturali da integrare all’uso del climatizzatore per risparmiare sulla bolletta e ridurre l’inquinamento ambientale.

In questo articolo vedremo in particolare:

  • Come rinfrescare la casa in modo naturale
  • Come combattere il caldo

Come rinfrescare la casa in modo naturale

Chiudi tende e finestre
Durante il giorno se non sei in casa tieni chiuse finestre e tapparelle per evitare che il caldo entri in casa. La sera, invece, cerca di tenerle aperte il più possibile per favorire il ricambio d’aria e rinfrescare l’ambiente.

Evita consumi elettrici inutili
Spegni tutti gli elettrodomestici che non utilizzi come computer e televisori ed evita di usare il forno o di cucinare alimenti che comportano lunghi tempi di cottura. Preferisci piatti freddi oppure utilizza il forno a microonde o il barbecue.

Scegli le luci giuste
Le lampadine a incandescenza sprecano circa il 90% della loro energia creando calore. Sostituiscile con quelle a risparmio energetico o a LED.

Come combattere il caldo

Cosa mangiare
Per contrastare il caldo mangia cibi freddi e bevi liquidi freschi. Frutta e verdura di stagione come anguria e melone e zuppe fredde, infatti, possono raffreddare la temperatura corporea dall’interno.

Rinfrescati le idee
Per alleviare il calore una doccia fredda (attenzione, non ghiacciata) è l’ideale. Anche più di una al giorno va bene. Oppure fai scorrere l’acqua fredda sui polsi e su altri punti di pressione del corpo, come il collo, la parte interna dei gomiti e dietro le ginocchia, per 10 secondi ciascuno.

Scegli gli abiti giusti
Indossa vestiti leggeri in tessuti naturali a trama larga (cotone, seta, lino) e dai colori chiari. Gli abiti scuri attirano i raggi solari e si riscaldano maggiormente rispetto a quelli bianchi o chiari, che riflettono la luce e il calore.

Commenti chiusi.