Canone in Bolletta

A partire da luglio 2016 il Canone di abbonamento alla televisione per uso privato verrà rateizzato nella bolletta elettrica. Paga il canone ciascun cliente intestatario di un’utenza di energia elettrica nell’abitazione di residenza.

L’importo del canone annuo è pari a 100€ e viene addebitato per famiglia anagrafica, indipendentemente dal numero di televisori posseduti, suddividendolo in 10 rate mensili da gennaio a ottobre.

Solo per il 2016, la prima rata avrà un importo pari al totale delle rate mensili già scadute: a luglio i clienti riceveranno una fattura con un importo da pagare di 70€, relativo ai mesi gennaio-luglio.

Per maggiori dettagli e informazioni è possibile consultare il sito dell’Agenzia delle Entrate o della Rai.

La nuova bolletta Italiangas

Dei 100 euro previsti dal canone RAI 2016, 92,18 euro corrispondono canone effettivo per l'abbonamento alla televisione. A questo vanno aggiunte l’Iva (3,69 euro) e la tassa di concessione governativa (4,13 euro).

Poiché il canone è una voce separata della bolletta, non verrà ricaricato dall'Iva. La legge di Stabilità parla con chiarezza, a proposito del canone, di "voce non gravata ai fini fiscali". L'Iva dunque viene calcolata solo sul consumo elettrico.

Puoi ricevere assistenza sul sito web dell'Agenzia delle Entrate o telefonando al numero verde 800.938.362. Dovrai comunicare il codice identificativo dell'addebito mensile presente nella nuova bolletta Italiangas.

Canone in bolletta

Attenti al Canone

Scarica l'ebook di Italiangas sulle novità dell'abbonamento alla televisione per uso privato

Quali sono le novità del canone in bolletta?

Chi deve pagare il canone TV?

Quali sono i casi di esenzione?

Attenti al canone raccoglie in un ebook di 10 pagine le domande più comuni sulle novità introdotte con il canone in bolletta. Una guida rapida per comprendere gli aspetti del nuovo metodo di pagamento dell'abbonamento TV.

SCARICA IL NOSTRO EBOOK

Canone in bolletta