Cambio fornitore >

  • Cambio fornitore

Per cambiare la tua fornitura Luce / Gas abbiamo bisogno
di poche e semplici informazioni.

Gas
Luce
Risorsa 1NewPagina Dealers

INVIACI L'ULTIMA BOLLETTA,
RICEVERAI LA NOSTRA MIGLIORE OFFERTA

1. Compila il form sottostante con i dati del titolare
della fornitura
2. Allega la tua ultima bolletta del tuo vecchio fornitore
3. Indica il codice identificativo PDR*

L'invio di questa procedura ha solo valore consultivo, se aderirai alla nostra proposta,
sarai ricontattato da un nostro operatore che ti guiderà alla conferma del contratto.

Risorsa 2NewPagina Dealers

INVIACI L'ULTIMA BOLLETTA,
RICEVERAI LA NOSTRA MIGLIORE OFFERTA

1. Compila il form sottostante con i dati del titolare
della fornitura
2. Allega la tua ultima bolletta del tuo vecchio fornitore
6. Indica il codice identificativo POD*

L'invio di questa procedura ha solo valore consultivo, se aderirai alla nostra proposta,
sarai ricontattato da un nostro operatore che ti guiderà alla conferma del contratto.

Codice

PDR

Il PDR, ovvero il Punto Di Riconsegna è un codice composto da
14 numeri che identifica il punto di riconsegna ovvero il punto
fisico in cui il gas naturale viene consegnato dal venditore e
prelevato dal cliente finale. Il codice non cambia anche se
si cambia venditore.

Codice

POD

Il POD, ovvero il Punto di Prelievo (Point Of Delivery)
È un codice alfanumerico composto da 14 o 15 caratteri
che inizia sempre con “IT” e identifica in modo certo il
punto di prelievo ovvero il punto fisico in cui l’energia viene
consegnata dal venditore e prelevata dal cliente finale.
Il codice non cambia anche se si cambia venditore

FAQ / CAMBIO FORNITURA

No, il passaggio non implica alcuna interruzione di fornitura gas e luce, te lo garantiamo!
Ricorda che puoi aderire all’offerta in qualsiasi occasione, se provieni da un altro fornitore, se devi attivare un nuovo contatore (prima attivazione) o riattivare un contatore disattivato (subentro).

Per aderire all’offerta ti servono soltanto:
  • una bolletta;
  • il tuo codice fiscale;
  • l’IBAN, se vuoi addebitare la bolletta sul tuo conto corrente.
  • il codice POD (per la fornitura di energia elettrica) oppure il codice PDR (per la fornitura di gas naturale) presente sulla tua bolletta;
 
In caso di una prima attivazione o un subentro per completare l’attivazione, dovrai inviarci:
  • la modulistica allegata, correttamente compilata che trovi nell’area di riferimento “nuova attivazione“;
  • la copia di un documento di identità in corso di validità.
  • titolarità sull’immobile (visura catastale o contratto di locazione)
No, non c’è alcun obbligo. Caricando la bolletta però potrai garantirti un prospetto di risparmio preciso e soprattutto gratuito.
Se provieni da un altro fornitore il passaggio a ItalianGas è molto semplice. Ti basta sapere che:
  • l’attivazione è gratuita;
  • non sono necessari interventi sugli impianti o sul contatore;
  • il passaggio sarà effettivo in circa 1/2 mesi, tempo necessario per i controlli previsti dalla normativa vigente.