Verso la fine del mercato tutelato

Verso la fine del mercato tutelato

I servizi di tutela (mercato tutelato) sono i servizi di fornitura di energia elettrica e gas naturale con condizioni contrattuali ed economiche definite dall’Autorità – ARERA, per i clienti finali di piccole dimensioni (quali famiglie e piccole imprese) che non hanno ancora scelto un venditore nel mercato libero.

La normativa (Legge 28 febbraio 2020, n.8) ha previsto il progressivo passaggio dal mercato tutelato a quello libero, prevedendo le date dalle quali i servizi di tutela di prezzo non saranno più disponibili:

  • per le PMI la data è fissata al 1° gennaio 2021
  • mentre per le famiglie sarà il 1° gennaio 2022.

 

Le famiglie e le piccole imprese hanno già ora la facoltà di passare dal mercato tutelato al mercato libero, dove è il cliente a decidere quale venditore e quale tipo di contratto scegliere, selezionando l’offerta ritenuta più adatta alle proprie esigenze.

Che cosa succederà dopo la fine della tutela?

Dopo che i servizi di tutela di prezzo non saranno più disponibili, la continuità della fornitura sarà comunque garantita ai clienti di piccola dimensione che non avranno ancora un contratto nel mercato libero, in modo che non subiscano alcuna interruzione durante il periodo necessario a trovare una nuova offerta.

La garanzia sarà forse di un anno, l’autorità pensa di orientarsi verso il rinnovo l’anno successivo, ma l’informativa è ancora del tutto sconosciuta.

Questi clienti, migrati provvisoriamente in salvaguardia, dopo aver scelto tra le diverse offerte disponibili quella più adatta alle proprie esigenze, stipuleranno un nuovo contratto di fornitura in sostituzione di quello precedente. Il recesso può essere esercitato in qualsiasi momento, non prevede oneri aggiuntivi e avviene senza interruzione della fornitura in corso.

Chi garantirà il servizio?

Con comunicato del 01 ottobre (https://www.arera.it/it/comunicati/20/201001.htm) l’Autorità ha iniziato a chiedere agli esercenti la maggior tutela del mercato elettrico, la trasmissione delle informazioni da mettere a disposizione ai fini delle procedure concorsuali per l’assegnazione del servizio a tutele graduali per le piccole imprese del settore dell’energia elettrica di cui alla legge n. 124/17. Ha inizio quindi il processo che porterà alla fine del mercato tutelato previsto per le PMI (Piccole Medio Imprese) in data 1° gennaio 2021 mentre per le famiglie sarà il 1° gennaio 2022.

 

In definitiva gli esercenti che si aggiudicheranno le forniture di questi clienti, per ogni zona, non ancora si conoscono.

Una cosa è certa, il cliente finale dal 01/01/2021 sarà fornito da una società che non avrà scelto lui, pagherà un prezzo dell’energia che ignora e che non avrà direttamente contrattualizzato a sua libera scelta.

iscriviti alla newsletter

Per rimanere sempre aggiornato sulle novità
del mondo delle offerte di Italiangas

Web by POOYA

Copyright 2020 – ITALIAN GAS S.r.l. Via Corsica, 152 – 86039 Termoli (CB) – P.IVA 00821860947